La pancia del popolo

Feel hu(a)ngry tonite!

Archivio per il tag “America”

La zecca ammazza-carnivori

Dopo anni passati a ripetere che la carne rossa è responsabile delle peggiori nefandezze in fatto di ambiente, consumo energetico e sfruttamento degli animali, ecologisti e vegetariani potrebbero aver trovato la soluzione finale. L’Armageddon che sconfiggerà i carnivori della Terra portando la pax vegana direttamente dal pianeta Tuberon. Secondo una ricerca condotta da Susan Wolver e Diane Sun, del Virginia Commonwealth University di Richmond, in Virginia, il morso di una zecca produrrebbe una feroce reazione allergia contro la carne rossa. Continua a leggere…

Le peggiori bevande Yankee

Negli Stati Uniti è scoppiata una nuova guerra civile. I salutisti di tutti la federazione capitanati dal sindaco di New York, Michael Bloomberg, hanno lanciato la sfida alle bibite gassate, considerate la principale causa di obesità fra i cittadini statunitensi. Bloomberg e compagni di battaglia vorrebbero mettere fuori legge qualsiasi bottiglia di soda sopra le 16 once (poco meno di mezzo litro), e proibire le bibite gassate in scuole, ospedali, istituzioni pubbliche. Ma sono davvero sicuri che questo aiuterebbe gli americani a stare in forma? Perché a guardare i monster-drink che ogni anni scorrazzano per le pianure yankee, sono ben altre le “calorie bevibili” che si dovrebbero colpire.

La Pancia del Popolo è lieta di presentarvi le peggiori bevande d’America. Dieci infusi di grasso e zucchero con le quale potrete rinfrescare la vostra estate e, contemporaneamente, prenotare una sala operatoria per un bypass coronarico. Continua a leggere…

Terra di Melzo – 1 – Donuts

Milano è una città di luoghi sparigliati e espansi, come un pugno di coriandoli esploso sopra una pozzanghera. Domina la solitudine di luoghi affascinanti e a tratti magici, pennellate effimere di una bellezza senza soluzione di continuità, punteggiata di cemento bagnato e neve marcia.

Ma accade che questi microcosmi di lucida armonia si prestino a scorribande dal sapore intenso delle cose amate a fondo per un breve periodo, a latrocini di malinconia e perfezione piccola: nel giro di un crocicchio di strade medioevali, sul ponte vecchio di un naviglio, sotto il portone monumentale di una casa cinquecentesca dimenticato fra i palazzi e risparmiato – come graziato – dal cemento.

Continua a leggere…

Lo scorbuto colpisce ancora!

"Dite no allo scorbuto!"

Cos’ hanno in comune un marinaio del XV secolo in rotta verso le Indie e uno studente di un prestigioso college americano? Apparentemente ben poco, ma nella realtà  sono entrambi soggetti a un grave deficit di vitamina C che può portare allo sviluppo di un’insidiosa quanto fatale malattia: lo scorbuto.

Proprio così. Oggi come allora lo scorbuto torna a far parlare di sé, ma la differenza è insita nelle cause.  Se prima la necessità dei lunghissimi viaggi via mare costringeva i naviganti ad approvvigionarsi di cibi a lunga conservazione privi di vitamine (carne secca o sotto sale, burro, pane secco e formaggio), oggi viviamo in grandi metropoli dove frutta e verdura sono sempre disponibili. Ma preferiamo di gran lunga i cibi precotti  e già pronti, spesso privi di vitamine e sali minerali, ma ripieni di carboidrati, zuccheri e grassi. Continua a leggere…

Ecco perché sei grasso!

La copertina del libro

«I sogni son desideri». Così cantava la bella Cinderella di disneyana memoria, senza immaginare l’esistenza di un luogo dove i sogni si trasformano in attacchi di cuore. E i desideri restano indeciso tra il divorare e il sopravvivere, perché è chiaro che qui tertium non datur. Continua a leggere…

Navigazione articolo